mercoledì, maggio 24, 2006

Tributo a PAZ

Ieri Andrea Pazienza avrebbe compiutro 50 anni se fosse stato ancora tra noi...
Ogni frase o parola sui di lui risulterebbe superflua, ieri, così dal nulla , ho fatto un piccolo disegnetto con un personaggio forse simbolo di una generazione intera : Zanardi



16 commenti:

Melo! ha detto...

bellissima idea..carino anche il disegno..

remo ha detto...

Seguo da tanto il tuo blog, anche se non commento mai.
Paz ha lasciato un vuoto incolmabile, è stato un grandissimo autore.
Il tuo Zanna mi ha trasmesso moltissimo, si vede che ami questo personaggio.
La tua interpretazione è realizzata con il cuore.
r--

valerio ha detto...

moooolto bello! complimentoni denis!

Niccolò ha detto...

Molto bello Denis, se si dovessero ritirare fuori questi personaggi dovresti disegnare una storia di Zanardi!
Forse però non sarebbe giusto, è bello cmq che tu abbi pensato ad una persona che ha dao tutto se stesso nel suo lavoro.

Antonio Santamaria ha detto...

Fine design Denis, I like how you have use this grey mark and the smoke for making an excellent composition... Behind this look is hidden your magnificent style!
Bravo!
Saludos from Spain!

Mike ha detto...

Giuro che pur disegnando non ho quasi mai letto un fumetto, neppure un topolino, rare volte dylan dog...non so se vergognarmene. Stimo chi ha lasciato traccia nei disegnatori di oggi e condivido l'amarezza. Ah dimenticavo..bel disegno!

Anonimo ha detto...

Ciao Denis, mi chiamo Manuel e sono al primo anno della Scuola di Fumetto.. Complimenti per i tuoi eccezionali lavori, ho avuto anche l´occasione di vedere la colorazione di Sans Dieu in diretta (coinquilino di Barbara). Continua cosi´!!
M.

Stephen Studios ha detto...

This is off the charts awsome!! amazing stuff!!!

Steve
www.stephenstudios.com

Nicola ha detto...

Zanardi ci mancava!!! Bravo Bravo...il Paz sarebbe fiero..

laura ha detto...

Ciao Denis....scusa ma a sto giro mi sento di dover fare la voce fuori dal coro, perchè al tuo Zanardi manca una cosa mooolto importante: lo sguardo da stronzo.
(e perchè lo Zanardi di Pazienza mi piace e mi irrita al tempo stesso)

Zanardi non avrebbe bisogno di un baloon con scritto "fanculo chi legge",perchè gli si sarebbe letto semplicemente negli occhi.
Questo Zanardi invece ha più lo sguardo della passeggiata noiosa della domenica.

vabbè...scusa denis.....regoliamo i conti appena ci si vede???!
(non farmi male però!!!!miaoo!)

Giovanni Gualdoni ha detto...

E ti pareva se, tanto per cambiare, alle donne non piacevano gli stronzi! ;P

Comunque a me piace, bravo Denis! :)

Vista l'occasione non resisto da un commento cinico: forse meglio che Pazienza non sia vivo oggi, che con la crisi del fumetto che c'è sarebbe finito anche lui a migrare in francia per poter campare! :/

by
Giovanni

Nicola ha detto...

beh, zanardi si annoiava spesso, anche per questo era lo stronzo che era.. magari sta ripensando all'incontro con il Paz dove avevano fatto a botte...

Anonimo ha detto...

Nice! Where you get this guestbook? I want the same script.. Awesome content. thankyou.
»

Arioch ha detto...

Chi si annoia tende a diventare stronzo...diciamo che si parte da un punto in comune! A me questa espressione non fa molta simpatia...secondo me l'omaggio calza a pennello!

Anonimo ha detto...

Hey what a great site keep up the work its excellent.
»

stefy ha detto...

la carta che usi per questi disegni è favolosa, ma naturalmente la carta da sola dice poco! Bel disegno, semplice ma bello!!
Stefy