martedì, marzo 20, 2007

Blacksad

4 commenti:

SILVIO ha detto...

...non mancherò, lunedì te li saluto e gli racconto della tua visita a New york!
So che esiste una realtà che lega il tono musicale con il tono del colore, molto probabilmente funziona anche con la linea....
di nuovo i complimenti silvio

Andrea Longhi ha detto...

a parte che Blacksad è stupendo e, vedo con piacere, fonte di ispirazione...
Ma vai ogni sera ad inculare le tovagliette di carta al pub o le trovi in un negozio?
Io devo ricorrere al pub!

Ketty Formaggio ha detto...

Salve Denis,
la tua interpretazione di Blacksad è davvero ammirevole. Dinamica, gustosa. Mi piace!

Esme ha detto...

wooo joli!!!!